Gustavo Zagrebelsky: "Se vince il Sì smetto di insegnare diritto costituzionale. Della riforma


“Io non ho ho capito il senso delle tante norme che compongono la riforma costituzionale. Tant’è che ai miei studenti ho detto “Se passa, io non insegnerò più diritto costituzuionale”. Così il presidente emerito della Corte costituzionale Gustavo Zagrebelsky durante il confronto “Perché sì, perché no” moderato da Silvia Truzzi al quale ha preso parte il ministro della Giustizia Andrea Orlando (Pd) durante la festa del Fatto Quotidiano


Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
SOSTIENI LA CAMPAGNA IN DIFESA DELLA COSTITUZIONE                            

SITO UFFICIALE Comitato per il NO nel referendum sulle modifiche della Costituzione

Sede Legale Studio Avv. Pietro Adami - Corso D’Italia 97 - 00198 ROMA

Codice Fiscale 97866750587